Marco Ianes cambiamenti climatici, thriller,ultimi libri consigliati, scrittore, blogger
Home » AREA DOWNLOAD

AREA DOWNLOAD

DOSSIER ORSI - NEL LIBRO "ORSI E UOMINI - STORIE DI INCIVILTA'"

DOSSIER ORSI - NEL LIBRO "ORSI E UOMINI - STORIE DI INCIVILTA'" - Marco Ianes

Siete interessati al DOSSIER ORSI per conoscere la storia degli orsi imprigionati nel lager del Casteller in Trentino? 

ACQUISTATE IL LIBRO "ORSI E UOMINI - STORIE DI INCIVILTA'" di Ornella Dorigatti e Marco Ianes.

 

CLICCATE SULLA COPERTINA DEL LIBRO A FIANCO!

 

Dossier "Bears from Trentino- Italy" English version.

English version of the DOSSIER " Bears from Trentino"- The complete story of three wild brown bears that are in concrete cages. 

Send an email to : marco@marcoianes.net and ask for it. 

 

MARZO 2021: a Trento si parla ancora di INCENERITORE: ma esiste un'alternativa!

Cronache di una vita da orso recluso!

#orsiliberi Cronache di una vita da orso recluso.
“ È buio ora; sono bendato. Perché sento queste voci? Cosa stanno dicendo questi esseri strani?
Mi …mi hanno legato.. non posso muovermi.
E ora cosa mi faranno?
Ecco, mi sto muovendo…ma io ho le zampe ferme, come è possibile? Sono in una scatola chiusa e mi sto muovendo… ho sonno, tanto sonno…ora dormo. “
Il camion si mosse rapidamente, cullando il suo ospite, che si era assopito dopo una dose di sonnifero.
“Ora sono sveglio. Dove sono? Ci vedo adesso, vedo tutto bianco attorno a me! Dove sono gli alberi? Dov’è la foresta? Ma, sono chiuso qui, che sta succedendo?
Adesso spingo forte su questa roccia bianca e la faccio cadere, così potrò correre via. “
BOOM! Una botta tremenda sulla parete di cemento!
E poi, ancora…boom! Boom! Boom!
“La butterò giù, questa roccia, la butterò giù e riuscirò a liberarmi!”
Ma il sangue cominciava a colare sulla fronte di M49.
Un rumore, alle sue spalle, lo distrasse.
Flop! Un ago lo penetrò, sulla schiena.
Di nuovo sonno, improvviso.
E un altro giorno passa, e un altro ancora, e poi ancora.
“Perché mi tengono qui? Perché, cosa ho fatto di male? Eccoli lì, quegli essere a due zampe; parlano un linguaggio strano…non capisco… adesso provo ad avvicinarmi e gli dico che voglio uscire”
M49 si alzò in piedi, guardando le due guardie forestali che lo stavano osservando, da dietro le sbarre di quella gelida gabbia in cemento.
Il gande orso cominciò a rugliare forte, sempre più forte. I due uomini lo guardavano. Uno disse all’altro:” Vedi che è pericoloso ? Senti come tuona!”
L’altro forestale guardò il collega e disse:” Perché, tu cosa faresti se ti rinchiudessero in una gabbia di poco più di dieci metri quadrati? Ringrazieresti i tuoi carcerieri?”
M49 si abbassò sulle sue zampe e fissò i due forestali, fermo, immobile.
“Inutile, non capiscono, qui sto male, non posso continuare a vivere così, qui sto male…perché mi fanno questo?”
SEGUE....
se volete firmare la petizione per la liberazione degli orsi di Casteller:
https://www.change.org/ORSILIBERISUBITO

Lettera al Presidente per "legittima suspicione".

Lettera al Presidente Mattarella per "legittima suspicione" su denuncia di maltrattamenti presentata il giorno 11/09/2020, contro la PAT, per l'orso M49.